Come coniugare valori aziendali e valori personali

Come coniugare valori aziendali e valori personali

 

Chi sei? In cosa credi? Il tuo ambiente lavorativo rispecchia ciò che per te è importante? Potrebbero sembrarti tre domande semplici, ma risponderesti senza pensarci se qualcuno te lo chiedesse? Per riuscire a coniugare valori aziendali e valori personali è indispensabile riflettere, far emergere le nostre convinzioni e agire con coerenza.

Servono coraggio e un’ottima consapevolezza di sé, poiché ogni aspetto dell’attività aziendale dovrebbe incarnare i valori fondamentali in cui credi. E se intorno a te hai dei collaboratori che li condividono, puoi dare all’impresa un’identità e una visione forti, uniche, che si distinguono e attirano l’attenzione dei potenziali clienti.

Ma come riuscirci? Il primo passo è stabilire i propri valori personali, affinché si possano allineare con quelli aziendali, per poi comunicarli efficacemente ai dipendenti. Vediamo insieme come fare.

Valori personali: cosa sono e perché sono importanti per l’azienda

Non è difficile prendere decisioni quando sai quali sono i tuoi valori”. Questa citazione di Roy Disney (fratello del più celeberrimo Walt), racchiude perfettamente l’importanza di conoscere i propri valori fondamentali.

Per valori personali si intende quell’insieme di qualità morali e virtù che hanno enorme rilievo nella vita di ciascuno di noi. A volte non ci fai caso, ma sono proprio questi a guidare le tue scelte. Per esempio, il fatto di alzarsi alle 7 ogni mattina per andare a correre può essere dettato dal voler rimanere in forma, ma di fondo è il valore di uno stile di vita sano che spinge a farlo.

Bisognerebbe davvero capire cosa porta a prendere una decisione piuttosto che un’altra. E per comprenderlo, ti basterà porti una semplice, ma per nulla scontata, domanda: cosa è importante per me?

La famiglia? La libertà? La coerenza? La solidarietà? Sono alcuni dei propulsori potenti che guidano ogni giorno le tue azioni. Dalla scelta di acquistare prodotti o servizi di un brand anziché un altro, fino al decidere di passare più tempo con i tuoi figli, invece di dedicarti a un hobby. I valori in cui credi alimentano le tue scelte in modo più o meno consapevole. E questa influenza non emerge solo nella sfera privata, ma si riflette anche in quella lavorativa.

Se sei responsabile di un team o, a maggior ragione, sei un titolare d’azienda, conoscere i tuoi valori personali è un passo troppo importante per essere ignorato. Ciò in cui credi definisce chi sei. Ma non solo, permea la vision e la cultura aziendale, fino a influenzare le persone che collaborano con te.

Coniugare valori aziendali e personali per creare l’identità dell’impresa

Mission, vision e identity, quante volte ne hai sentito parlare? Comprenderne l’impatto sulla tua azienda è imprescindibile per il suo futuro:

  - vision – identifica la tua idea imprenditoriale, la proiezione futura di ciò che l’azienda vuole essere;
  - mission – è la dichiarazione d’intenti dell’impresa, ciò che la distingue dai competitor e il modo in cui opera per raggiungere i propri obiettivi;
  - identity – è l’insieme di quegli elementi tangibili e intangibili che danno vita all’immagine dell’azienda e al modo in cui vuole essere percepita.

Sono tre aspetti fondamentali per sviluppare e far crescere qualsiasi modello di business. Ma cosa c’entrano con i valori personali?

Se consideri che gli obiettivi di profitto sono comuni a tutte le imprese, cos’è che le distingue? Sono proprio i valori fondamentali in cui credi a plasmare il tuo business: definiscono la tua identità, guidano le scelte, influenzano la definizione degli obiettivi aziendali e il come raggiungerli.

Solo nel momento in cui hai definito i tuoi valori personali, puoi modellare quelli aziendali con consapevolezza e agire con coerenza. Condivisi e compresi dai tuoi collaboratori, questi valori consolidano il team di lavoro. Le persone si sentono parte di qualcosa di più grande e agiscono coesi e motivati, per raggiungere obiettivi comuni.

Se non c’è coerenza tra valori aziendali e valori personali, si innescano conflitti interiori, le persone non sanno cosa sia giusto o sbagliato per l’impresa e si sentono smarrite. Certo, esplicitare questi valori fondamentali è più facile che renderli parte integrante della cultura aziendale, ma non è impossibile. Formulare una vision e una mission chiare e condivise da tutti è uno sforzo che dovresti fare per il futuro della tua attività.

Valori aziendali e valori personali: come coniugarli in 3 step

I valori mostrano come le aziende stabiliscono le priorità, prendono decisioni e gestiscono i conflitti. Se dichiari virtù quali gentilezza e gratitudine o rispetto per l’ambiente, dovrai sviluppare linee guida adeguate e intraprendere azioni che le dimostrino con concretezza.

Se ci credi tu, anche la tua azienda deve esprimere i tuoi valori e, allo stesso modo, tutti i collaboratori dovrebbero condividerli. È quasi impossibile che diano il meglio di sé, quando i valori aziendali sono in conflitto con i loro. Creare questo connubio è fondamentale e i vantaggi sono logici, inequivocabili.

Mentre i valori guidano la cultura aziendale, quest’ultima motiva i dipendenti, li porta a esprimere il loro potenziale e a rendere felici i clienti. E clienti soddisfatti continuano ad acquistare i tuoi prodotti o servizi. Nessuno ha mai detto che sia facile, ma ecco come puoi iniziare a coniugare i valori aziendali e personali in 3 semplici step.

 

1) Identifica i valori personali più condivisi

Il primo passo sta nell’individuare i tuoi valori personali. Chiediti cosa è più importante per te e mettilo nero su bianco. È probabile che ti ritroverai con un elenco di 10 o più voci. Tuttavia, di queste dovrai fare una cernita approfondita e restringere il campo a un massimo di 5 valori fondamentali che vuoi portare avanti.

Prova a coinvolgere anche i tuoi collaboratori. Chiedi loro di stilare una lista dei loro valori e raccogli più feedback che puoi. Potresti notare che molte persone credono in valori simili ai tuoi. In questo caso, sarà più semplice scegliere quelli che formeranno l’ossatura dei valori aziendali. Inoltre, sai di avere un ambiente di lavoro già coeso e unito su alcuni aspetti vitali e puoi così lavorarci per accrescere l’intesa del gruppo.

Tuttavia, potresti anche ritrovarti con collaboratori predisposti verso valori personali distanti dai tuoi. Se si dovesse verificare questo scenario, valuta se puoi coesistere con loro: ne va della coerenza e della credibilità della tua azienda.

2) Scegli valori aziendali “reali”

Nello scegliere i tuoi valori aziendali fondamentali, assicurati che incarnino l’identità attuale o futura della tua impresa. Ricordati che ci deve essere coerenza tra identity, mission e vision.

Tra i valori fondamentali, tante aziende citano la sostenibilità ambientale. Se però continuano a produrre con materiali inquinanti e fanno packaging non riciclabile, questo diventa un valore di convenienza e non reale. Il risultato sarà un danneggiamento della reputazione, oltre alla perdita di fiducia da parte dei dipendenti stessi.

I valori aziendali non possono essere traditi senza che l’immagine aziendale subisca un contraccolpo. Ecco perché non puoi permetterti di considerarli con leggerezza.

3) Condividi i valori aziendali tramite comunicazione e azione

Una volta che hai definito i valori aziendali, è tempo di condividerli con tutta l’impresa. Se è possibile, coinvolgi sempre ogni dipendente, con riunioni ad hoc dove si percepisca l’importanza del tuo messaggio. I team si sentiranno uniti in una causa comune e sapranno quali sono i veri motori alla base dell’impresa.

Ma l’aspetto più importante è dare concretezza ai valori aziendali con azioni mirate sia all’interno dell’azienda che fuori. Ad esempio, se uno dei valori fondamentali è il rispetto, dovrai creare un ambiente in cui collaboratori, azionisti e clienti si sentano liberi, tutelati e considerati.

Lo stesso vale fuori dall’azienda. Dalla comunicazione alla selezione dei fornitori, fino alle partnership strategiche con altre imprese, o persone. Vedrai che la reputazione aziendale ne trarrà beneficio.

Il successo della tua impresa passa attraverso valori aziendali e valori personali

Coniugare valori aziendali e valori personali è importante per delineare una visione aziendale chiara. Permette a te e ai tuoi collaboratori di stabilire un ambiente di lavoro coeso dove tutti agiscono per raggiungere gli obiettivi prefissati.

E se non sai quali sono i tuoi valori? Da dove inizi il processo di comprensione di ciò che è davvero importante sul lavoro e nella tua vita? Un coach può aiutarti nel percorso verso la definizione dei valori fondamentali e a delineare le azioni utili a farli risuonare con i tuoi collaboratori.

Non fermarti sulla superficie dei tuoi pensieri, scendi in profondità e scopri cosa ti muove e ti appassiona. Qsfera organizza percorsi di coaching mirati a far emergere i valori personali e alimentare una cultura aziendale che ti rappresenti, coinvolgendo tutti i collaboratori: contattaci senza impegno e scopri come possiamo aiutarti.

 

  fabiola-giffoni-q-sfera  

Scritto da: Fabiola Giffoni


Coach e Formatrice specializzata in ambito business. Per Qsfera e per Studio Essepi affianca imprenditori e collaboratori per fare chiarezza sugli obiettivi del mangement, facendo emergere il potenziale degli stessi, per il raggiungimento di risultati personali e professionali.