Public Speaking: come imparare a parlare in pubblico

Public Speaking: come imparare a parlare in pubblico


 Public speaking significa saper parlare in pubblico in modo efficace, usufruendo di un reale vantaggio competitivo, rispetto alla concorrenza, grazie all’autorevolezza che si riesce a trasmettere.


Si tratta di un’attività che richiede capacità di motivare e di trasmettere con chiarezza i propri concetti, mettendo in gioco sé stessi e accettando il giudizio di chi ascolta.

Spesso chi si approccia al public speaking senza un’attenta preparazione alle spalle, o semplicemente non è abituato a parlare davanti a molte persone, rischia di non saper gestire le emozioni e di avere difficoltà ad esprimere il proprio pensiero.

C’è chi è nato con una predisposizione naturale e chi, invece, deve lavorare di più su sé stesso, ma imparare a parlare in pubblico è possibile: ecco alcuni consigli.

 

Public speaking: superare la paura di parlare in pubblico


Per superare la paura di parlare in pubblico, è importante organizzare nei minimi dettagli ogni fase del public speaking, individuando priorità e obiettivi da raggiungere: in questo modo ti sarà più facile rimanere lucido e non perdere il filo del discorso.

Il punto di partenza per vincere la paura di parlare in pubblico è, innanzitutto, quello di credere nelle proprie capacità, allontanando i sentimenti negativi e lavorando sulla reale possibilità di gestire l’ambiente, l’argomento e, soprattutto, sé stessi.

Altri step che devi tenere in considerazione sono:

 - Studia bene l’argomento e pianifica un discorso convincente per non farti cogliere impreparato e, al contrario, essere riconosciuto come autorevole nel tuo settore;

 - Approfondisci le informazioni del pubblico che incontrerai, in modo da capire quali soluzioni ti possano aiutare a creare maggior empatia con chi avrai di fronte;

 - Familiarizza con il luogo e testa la strumentazione tecnica disponibile, utilizzando gli strumenti in maniera funzionale per un’interazione di valore con il pubblico;

 - Impara tecniche di rilassamento e respirazione che metterai in atto poco prima del discorso, per creare una connessione profonda con te stesso che ti porti a uno stato d’animo positivo;

 - Ripeti il discorso più volte per aumentare il tuo senso di sicurezza: di fronte a uno specchio o davanti a un ristretto gruppo di persone, individuando le emozioni e sensazioni che scaturiscono nel condividere con gli altri le tue idee.

 

Strategie per parlare in pubblico


Se vuoi mantenere alta l’attenzione dei tuoi ascoltatori dall’inizio alla fine, lavora sulle tecniche di Public Speaking tenendo in considerazione questi aspetti:
 
 - Livelli di comunicazione: fai attenzione che il messaggio veicolato dalle parole del discorso (comunicazione verbale) sia coerente con il linguaggio del corpo (comunicazione non verbale), altrimenti la tua presentazione sarà poco incisiva;

 - Tono e ritmo di voce: parla lentamente, respira e scandisci le parole. Adatta il ritmo e il tono del discorso agli ascoltatori per assicurarti che il messaggio venga ben compreso e utilizza le pause per dare enfasi alle frasi più importanti;

 - Postura e linguaggio del corpo: assumi una posizione rilassata ma energica e di apertura verso i tuoi uditori, mantenendo con loro un contatto visivo. In questo modo farai sentire il pubblico coinvolto nel tuo intervento;

 - Gestione dei tempi e del materiale: stabilisci dei tempi precisi per la presentazione di tutti i punti del tuo discorso e predisponi una scaletta da tenere sottomano con le parti salienti o le parole chiave. Puoi disporre anche di slide accattivanti, a patto che siano sintetiche e graficamente curate.

 

Public Speaking: come fare un discorso convincente


Preparare un discorso convincente è un aspetto fondamentale per parlare in pubblico: se il concetto che devi esprimere è poco efficace, il modo in cui lo esporrai ti può aiutare solo fino a un certo punto!

Tieni sempre presente che il messaggio si deve focalizzare sul destinatario e non su di te. In linea di massima puoi strutturare il discorso in 3 fasi, facendo attenzione a seguire un filo logico dall’inizio alla fine:

 - Introduzione: esponi e chiarisci bene gli argomenti e il messaggio che vuoi trasmettere fin da subito, mentre la soglia di attenzione delle persone è ancora alta;
 - Corpo del discorso: racconta storie d’impatto e parla di esperienze personali per toccare le emozioni di chi ascolta. Poni domande, cerca di coinvolgere il tuo pubblico e di renderlo protagonista attivo dell’intervento;
 - Conclusione: rinforza le premesse iniziali, evitando di terminare con frasi scontate. Puoi inserire una domanda diretta, utile per far immedesimare gli ascoltatori e massimizzare l’efficacia del contenuto presentato.

Infine, un ultimo consiglio per parlare in pubblico in modo efficace: ricorda di scegliere lo stile comunicativo più vicino alla tua personalità e alle tue inclinazioni. In questo modo ogni intervento risulterà spontaneo e riconoscibile da chi ti ascolta.


Cerchi un corso pratico per imparare o migliorare nel Public Speaking? Contatta oggi stesso i professionisti di Qsfera!

 


  fabiola-giffoni-q-sfera  

Scritto da: Fabiola Giffoni


Consulente per la formazione aziendale tramite analisi fabbisogni, progettazione ed erogazione corsi, amante del canto.